Angelo Dettori: "Con Paolo Tassu tanti bei ricordi. Spero nella salvezza della Prima Squadra"

da stampa

Nel 2023 il Sassari Calcio Latte Dolce festeggerà i cinquant’anni dalla sua fondazione. Nel corso della sua storia, si sono succeduti diversi dirigenti, giocatori e allenatori. Oltre allo storico Presidente Gianni Sanna, c’è un altro Dirigente che ha fatto la storia del Sassari Calcio Latte Dolce: si tratta di Angelo Dettori, in società ininterrottamente dal 1977.

Boniperti”, questo il soprannome di signor Dettori, ha iniziato a conoscere il mondo della società di Via Leoncavallo grazie ai propri figli, che giocavano al Latte Dolce e in questo è diventato dirigente della squadra.

Qua ho trovato tanti amici, a iniziare dallo storico Presidente Gianni Sanna, con cui abbiamo condiviso tanti momenti felici”, dichiara Angelo Dettori.

Quarantacinque anni sono davvero tanti, ma signor Dettori si è sempre mostrato fedele al Sassari Calcio Latte Dolce:

Nel corso del tempo ho ricevuto diverse richieste, ma sono sempre rimasto fedele alla società e non ho mai cambiato squadra. In questi 45 anni ho seguito tutte le categorie del Settore Giovanile: Mini, Giovanissimi, Allievi e ho avuto l’opportunità di conoscere tanti ragazzi e allenatori. Ho avuto, inoltre, l’opportunità di seguire anche la Prima Squadra”.

In questi anni, a seguito delle formazioni giovanili biancocelesti, non sono certamente mancati i trionfi:

Ho avuto l’opportunità di vincere cinque campionanti regionali nella categoria Allievi. Questi ultimi due anni sono stati molto difficili a causa della pandemia, ma sono molto contento che siamo finalmente ripartiti! La speranza adesso è quella di vincere anche in questa stagione il campionato regionale: a me piace vincere”.

I ricordi in questi 45 anni sono tanti e alcune persone sono sempre nel cuore di signor Dettori:

Paolo_Tassu.jpeg

Voglio ricordare una persona speciale che ho conosciuto 14 anni fa: il mai dimenticato Paolo Tassu. Nei suoi anni al Latte Dolce passavamo tanto tempo insieme e seguivamo tutte le squadre anche in trasferta. Ho davvero dei bei ricordi di quel periodo: con lui non se n’è andato non solo un amico, ma anche una grande persona”.

Infine, un commento sulla stagione di quest’anno:

Ci sono stati davvero tanti ragazzi che sono arrivati fino alla Prima Squadra: di quella di quest’anno possiamo citare Alessio Grassi e Werther Carboni. Per la prossima stagione vedo pronto Andrea Fusco, che ha esordito nella delicata partita contro il Giugliano.
Io mi auguro che la squadra possa salvarsi: mi dispiacerebbe vedere il Latte Dolce, la squadra di uno dei quartieri più grandi di Sassari, in Eccellenza. Una volta ottenuta la salvezza, spero di rivedere il Sassari Calcio Latte Dolce giocare le sue partite in Serie D, al campo di “Via Leoncavallo”.